SVIZZERA AGITA L'UE, MERKEL: DA QUESTO VOTO NOTEVOLI PROBLEMI

Regole del mercato del lavoro svizzero

Regole del mercato del lavoro svizzero

Contratto di lavoro
I rapporti tra datore di lavoro e lavoratore sono disciplinati dalla Legge federale sul lavoro, dal Codice delle obbligazioni e dai Contratti collettivi e/o normali di lavoro. Queste normative regolano in particolare il numero massimo di ore lavorative, la durata minima delle vacanze, la malattia e la maternità, il servizio militare e le norme di inizio e fine del rapporto di lavoro. Le norme contenute nel Codice delle obbligazioni conferiscono flessibilità ai contratti, lasciando spazio alla negoziazione salariale tra le parti. Per determinate categorie professionali esistono contratti collettivi stipulati tra le parti sociali: associazioni industriali e di categoria.

La perdita di ore lavorative è estremamente ridotta, in quanto sono pressochè inesistenti le agitazioni sindacali ed il tasso di assenteismo è molto basso.

Straordinari
La Legge sul lavoro consente un lavoro straordinario massimo di 170 ore all’anno per dipendente. Il lavoro diurno copre la fascia tra le 06:00 e le 20:00.

Il lavoro notturno , prestato dalle 23:00 in poi è soggetto ad approvazione da parte delle autorità ed è disciplinato da particolari regolamentazioni.

Disdetta
Il rapporto di lavoro può essere sciolto da ambo le parti, rispettando i termini di disdetta previsti. Non possono essere stipulati termini di disdetta diversi per il datore di lavoro e per il lavoratore, ove siano stipulati, vale quello più lungo. Durante il periodo di prova, il rapporto può essere disdetto in ogni momento, con preavviso di 7 giorni (è considerato periodo di prova il primo mese di lavoro). Deroghe possono essere convenute per accordo scritto ma comunque non superiori a 3 mesi. Il rapporto di lavoro può essere disdetto nel primo anno di servizio con un preavviso di 1 mese, dal secondo al non anno di servizio con preavviso di 2 mesi e in seguito con preavviso di 3 mesi.

Questi termini quadro previsti dal Codice delle Obbligazioni possono essere modificati per accordo scritto.

Ulteriori informazioni le potrai trovare nella Guida di MD Suisse

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>