(c) Régis Colombo/www.diapo.ch

Costo della vita in Svizzera

Costo della vita in Svizzera

Una serie di statistiche pubblicate dall’Unione Europea nel 2002 ha mostrato che la Svizzera è il terzo paese più caro in Europa dopo Norvegia e Islanda. L’alimentazione rimane particolarmente cara in Svizzera, soprattutto prodotti come carne, condimenti, pesce e ortaggi.

Va anche detto che le retribuzioni tengono in considerazione il costo della vita. Un inchiesta effettuata nel 2003 dalla banca UBS in 71 città del mondo ha mostrato che il numero di ore necessarie per guadagnare una somma sufficiente per acquistare una pagnotta e un hamburger in Svizzera è inferiore a quello di molti alri paesi.

Spese

Le spese per l’alimentazione e per l’abbigliamento sono in costante diminuzione all’interno del bilancio delle famiglie, scendendo dal 16% nel 1992 al 12% nel 1998 e all’11% nel 2005.

Le spese per l’alloggio rimangono invece cospicue e una grossa maggioranza della popolazione abita in affitto. La Svizzera ha il più basso numero di proprietari in Europa: nel 2000 solo il 34,6% degli alloggi erano di proprietà di chi li abitava.

Le tasse sono relativamente basse, se confrontate a quelle dei paesi confinanti. Gli Svizzeri spendono però molto in assicurazioni, tra cui l’assicurazione malattia obbligatoria che da sola è pari a più del 5,6% delle spese. Un ulteriore 5% viene speso in assicurazioni private: più cose si possiedono, più si vuole – o si deve – assicurare.

Qualità della vita

SPORT, LIBERTÀ, RELAX E CULTURA A VOLONTÀ
Dalle vette alpine al fertile Altipiano svizzero fino al Ticino dalle suggestioni mediterranee: la ricca varietà paesaggistica della Svizzera in uno spazio contenuto – 220 chilometri da nord a sud e 348 chilometri da ovest a est – affascina i suoi abitanti e i suoi visitatori.

Laghi e fiumi cristallini invitano a fare il bagno d’estate e l’aria fresca a respirare a pieni polmoni e rilassarsi, il tutto restando sempre a breve distanza da un centro abitato. Infatti grazie alle
distanze ridotte, è possibile raggiungere ogni punto rapidamente e in tutta comodità in treno, autobus, automobile o battello. Le grandi città svizzere come Zurigo, Ginevra e Berna figurano secondo la classifica Mercer tra le città più attraenti al mondo.

Non stupisce che la Svizzera faccia parte delle nazioni
più felici.
Gli amanti della natura e dello sport trovano qui tutto quello che possono sognare. D’estate o d’inverno, le mitiche montagne svizzere invitano ad abbandonarsi al massimo relax. L’offerta culturale offre la più grande varietà in un contesto plurilingue e cosmopolita.

Musei, fondazioni, gallerie, festival e istituti indipendenti promuovono l’arte e gli artisti nazionali e internazionali.
Numerosi eventi culturali di risonanza internazionale si svolgono qui: il Montreux Jazz Festival, Art Basel, il Festival del film a Locarno oppure il Zurich Film Festival sono solo alcuni esempi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>